Avevo un amico che, quando gli presentavano una persona, gli chiedeva: “ Tu come nasci”?

Con questa domanda, un po’ originale, dimostrava di interessarsi alla persona, di volerla conoscere veramente.

E allora noi come nasciamo? Come nasce il Nuovo Bridge Insieme?

Nel Gennaio di quattordici anni fa, nel 2004, con il desiderio di continuare il lavoro portato avanti da due grandi direttori del Bridge italiano, Gianfranco Corona e Sandro Galletti, fondatori del Bridge Insieme. Per distinguere il nuovo corso fu deciso di aggiungere “nuovo” al nome del Bridge Insieme.

Nel nome, Bridge Insieme, c’è tutta la nostra filosofia, giocare a bridge per stare insieme.

Tornei, Mitchel, campionati, agonismo, certo!

Ma non solo, il nostro è un circolo pensato per stare insieme, condividere, conoscere e frequentare vecchi e nuovi amici.

Quindi Nuovo Bridge Insieme, per ribadire anche nel nome la voglia di stare insieme.

Voglio ricordare Franco Marani, la vera anima e motore di questo nuovo corso.

Chi lo ha conosciuto non potrà mai dimenticarlo.

Il circolo, ogni anno, organizza un torneo a lui dedicato e

la sala grande del nostro circolo è intitolata alla sua memoria, sala Franco Marani, perché vogliamo sentirlo sempre Insieme a noi.

Permettetemi di aggiungere, in queste poche righe che ho scritto per il nostro Circolo, un pensiero personale, per Franco, mio marito, con le parole di un cantautore italiano:

Voglio però ricordarti com’eri, Voglio pensare che ancora vivi, voglio pensare che ancora mi ascolti e come allora sorridi”.

Ciao Franco.

Franco, Cristina, Carlotta, Francesco, Nefer, Luciano, Paolo, Vincenzo, Mario ed Orlando con grande impegno superarono le difficoltà iniziali, fino a raggiungere eccellenti risultati, il Nuovo Bridge Insieme infatti per anni è stata tra le Associazioni con più iscritti in Italia.

Voglio ricordare, tra tutte le persone che negli anni ci hanno aiutato a raggiungere questi risultati, Bernardo Biondo.

Gli auguro di ottenere dalla vita tutto ciò che desidera.

Ancora più nuovo e ancora più insieme, da questo mese infatti tre circoli romani hanno deciso di organizzare i loro tornei presso il nostro circolo: Nobel-Rotonda Bridge e L’Università del Bridge con cui collabora il campione del mondo Alfredo Versace.

La nuova scuola bridge, la nuova organizzazione e staff di livello mondiale.

La scuola è dedicata a chi vuole imparare il gioco più bello del mondo oppure per chi vuole migliorare il proprio gioco.

Nuovo staff, nuove idee, nuova energia, nuovi tornei e sempre la solita vecchia filosofia: stare Insieme! Vecchia filosofia ma nuove tecnologie, Il Bridge Insieme ha rinnovato il sito Internet per essere sempre più vicini ai nostri soci, pagina Facebook, contatto Whatsapp e stiamo studiando una semplice App per la prenotazione ai tornei direttamente da smartphone e

…beh… non vi voglio dire tutto, qualche altra novità ci sarà ma la scoprirete frequentando il nostro circolo. Vi aspetto tutti vecchi e nuovi soci per stare sempre più insieme.

Il Presidente

Cristina Brucalassi Marani